SARA’ BUONA QUESTA RADIOFREQUENZA???

SEI IN GRADO DI VALUTARE UNA BUONA RADIOFREQUENZA???

I TUOI CLIENTI POSSONO ESSERE TRANQUILLI DEL TUO PRODOTTO?

cellulite-trattamenti-medico-estetico

Questi due quesiti, che possono sembrare banali, in realtà sono fondamentali consapevolezze sia per il centro specializzato che deve fornire un servizio di livello in sicurezza, sia per il consumatore che dovrà affidarsi senza riserve.

Quindi come fare?

Se si potesse rispondere in due righe, avremmo in mano la chiave di Volta. Purtroppo non è così!! Però possiamo chiarire alcuni aspetti fondamentali, che sicuramente aiuteranno tutti nel scegliere a chi affidarsi.

Punto 1° | Quali sono i sistemi migliori che le tecnologie a Radiofrequenza devono utilizzare?

Nel mercato oggi giorno sono presenti molti modelli proposti. Si inizia dalle versioni monopolari per arrivare alle esapolari. Poi troviamo il sistema “Resistivo” ed il sistema “Capacitivo”. Lo so, non si capisce molto. Procediamo per piccoli passi allora

Radiofrequenza Monopolare o Bipolare?

MONOPOLARE e quella BIPOLARE. Vediamo i pro ed i contro di entrambe le tecnologie.

RADIOFREQUENZA MONOPOLARE

ONDA-RADIO-2Questa tipologia di Radiofrequenza ha bisogno di potenze elevate (oltre i 50 W), anche se le ultime evoluzioni tecnologiche sono riuscite ad esprimere con soli 50W eccellenti risultati. La forte capacità di agire in profondità, garantisce un’irradiazione completa dei tessuti coinvolti (come da rappresentazione a fianco). Il tipo di calore prodotto è di tipo “seriale” ossia riscalda in modo omogeneo tutta una zona del corpo, la quale viene trattata contemporaneamente e allo stesso livello di intensità di riscaldamento delle molecole.  E’ necessario utilizzare per chi si sottopone al trattamento, una piastra o manopola di riferimento, che deve essere tenuta in mano, o a contatto con una sua parte del corpo, normalmente dietro la scapola o sotto il gluteo. Come si può vedere in figura, l’energia passa nel tessuto frapposto tra le due placche.

marchio_RF-zeroVUOI LA NUOVA RADIOFREQUENZA GALVANICA CON ZERO PENSIERI

PRO E CONTRO DELLA RADIOFREQUENZA MONOPOLARE

  semaforo verdeSemaforo verde

Profondità d’azione. Per la sua profondità di azione, la Radiofrequenza Monopolare permette il riscaldamento dei tessuti più profondi del derma e del tessuto adiposo. Il sistema monopolare capacitivo è in effetti in grado di garantire degli eccellenti risultati non  solo sul viso ma anche sul corpo, zona storicamente proibitiva per questo tipo di tecnologia.

Adatta al corpo. E’ dunque particolarmente adatta a trattare il corpo che, grazie alla profonda sollecitazione, risponde velocemente ai trattamenti. Il sistema capacitivo monopolare è di fatto un ottimo metodo per risolvere il problema di adipe e cellulite, oltre alle problematiche legate al prolasso cutaneo.

 semaforo rossoSemaforo rosso

Placca passiva. Come detto in precedenza chi si sottopone al trattamento deve  mantenere a contatto la placca passiva. In taluni casi questa condizione potrebbe infastidire il cliente. Inoltre se non tenuta correttamente potrebbe causare delle leggere scosse naturalmente non dolorose.

Non adatta al viso. Proprio per la sua profondità di azione non è particolarmente adatta al volto. Sia perché il volto ha bisogno di essere sollecitato a pochi millimetri di profondità per ottenere l’immediato effetto lifting, sia perché  può interferire con eventuali ponti, impianti e placche metalliche. E’ anche questo un motivo per cui i dentisti si rivolgono solo ed esclusivamente alla Bipolare. C’è da dire che le nuove tecnologie sono in grado di ovviare a questa problematica, modulando l’irradiazione, rendendola efficace e piacevole. Questa difficoltà riguarda le vecchie tecnologie ancora presenti sul mercato, oppure tecnologie non in linea con le nuove evoluzioni apportate dai produttori. Questo è uno dei motivi per cui bisogna sempre fare attenzione a cosa si sceglie.

RADIOFREQUENZA BIPOLARE

ONDA-RADIO-3Questa tipologia di Radiofrequenza ha una buona profondità di azione ma, a differenza delle monopolari, il riscaldamento prodotto coinvolge solo la zona dell’elettrodo utilizzato. La profondità è determinata dalla dimensione dell’elettrodo stesso, normalmente si attesta intorno ai 2/3 cm, anche se il beneficio riesce a coinvolgere solo la parte superficiale della cute. Normalmente viene utilizzata su zone dove lo spessore cutaneo non è elevato, tipo viso-mani-piedi, il corpo non riesce a reagire in modo eccellente. Questo sistema, denominato “Resistivo”, non necessita di potenze particolarmente elevate (max 50W) ne della piastra di riferimento.

PRO E CONTRO DELLA RADIOFREQUENZA BIPOLARE

 semaforo verdeSemaforo verde

Adatta al viso, in grado di manifestare un effetto lifting nelle zone del Viso Collo Decollete. Grazie alla irradiazione superficiale ma molto concentrata, la corrente coinvolge le prime molecole determinando una immediata denaturazione delle proteine del collagene, con accorciamento delle stesse (effetto lifting). Per questo motivo la bipolare dona un effetto lifting sin dal primo trattamento ed è particolarmente adatta al viso.

Poco invasiva e senza interferenze. Per la natura della trasmissione di tipo bipolare, questa radiofrequenza non ha bisogno di riferimenti conduttivi. Può essere tranquillamente usata anche su pazienti con impianti dentali o di qualunque natura poiché, in questo caso, chi si sottopone al trattamento non partecipa al passaggio di corrente. E’ anche questo uno dei motivi per cui in uno studio dentistico si troverà sempre una radiofrequenza bipolare. Dobbiamo precisare però che, le nuove tecnologie hanno ormai ovviato a questo problema, che riguarda solo le vecchie apparecchiature oppure tutti quei sistemi che non sono in linea con le nuove evoluzioni apportate dai produttori.

semaforo rossoSemaforo rosso

Più sedute e più minuti di applicazione per il corpo. La “Radiofrequenza” bipolare è adatta per il  trattamento del viso. Per il corpo invece, parlando di aree più estese, dal momento che il tipo di riscaldamento molecolare non avviene in modo contemporaneo ed omogeneo, oltre a non riuscire ad avere una profondità adeguata. Ne si evince che, oltre a necessitare di più minuti durante la seduta, necessita inoltre di molte più sedute, rispetto ad una monopolare per ottenere dei buoni risultati.

CONCLUSIONI.

Abbiamo deciso di commercializzare tutti i tipi di radiofrequenza, bipolare e monopolare, resistiva e capacitiva. La pluralità che cerchiamo di offrire al nostro partner, deve essere assoluta. Producendo direttamente le nostre tecnologie, oltre ad avere la possibilità di disporre di apparecchiature di ogni genere, riusciamo ad offrire macchianri di ineguagliabile qualità. La scelta quindi di produrre e fornire entrambe le metodiche, verte sulla necessità di soddisfare tutte le esigenze che il mercato impone. Il nostro compito principale è quello di consigliare al meglio il nostro partner, sulla base delle loro esigenze, il prodotto è una naturale conseguenza.

Per ulteriori approfondimenti puoi cliccare qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...